Il colesterolo alto da dove viene…..? Come tenerlo sotto controllo?




Colesterolo alto:Dal intestino al fegato

Nutraceutico o Integratore alimentare naturale consigliato: Cerotti detox Liver King 

 

Perdere Peso: La digestione dei cibi che contengono grassi e colesterolo comincia dallo stomaco e continua nell’intestino

Gli acidi grassi, il glicerolo (liberati dai cibi grassi) e il colesterolo introdotti con la dieta sono assorbiti attraverso le pareti dell’ intestino direttamente nei vasi linfatici e quindi nel sangue; infine vengono trasportati nel fegato.

Colesterolo alto: Il fegato produce colesterolo

Gli acidi grassi e il colesterolo vengono metabolizzati all’interno del fegato e usati per produrre colesterolo.Il colesterolo nel sangue.Il colesterolo prodotto dal fegato si aggiunge a quello già presente nel sangue, che in parte proviene dalla dieta.

Altri fattori che influenzano il suo livello ematico sono le caratteristiche genetiche, l’attività fisica e lo stress. 

colesterolo alto

Colesterolo alto: Qual’è la funzione del colesterolo? 

Il colesterolo è un componente, di cui non possiamo fare a meno; il suo nucleo chimico è comune molti fattori del nostro organismo; si trova nei sali biliari ( fondamentali per i processi digestivi), in varie classi di ormoni come quelli surrenalici ( mineralcorticoiti, glucocorticoidi) e quelli sessuali.

Senza questi componenti la vita dell’nostro organismo sarebbe assolutamente impossibile e non avremmo i mezzi per regolare il nostro equilibrio interno, per reagire alle aggressioni esterne e non potremmo condurre una normale vita sessuale.

Il colesterolo in se è un componente fondamentale delle membrane biologiche, di cui contribuisce ad aumentare la stabilità:

tutte le cellule dell’ organismo ne contengono in varia percentuale, a seconda della loro specifica funzione ed è dunque fondamentale per un buon funzionamento dell’organismo, purchè non sia in eccesso, anche se è bene ricordare che si possono avere conseguenze non positive per una carenza;

esiste per esempio una ben precisa malattia , la a-betalipoproteinemia, per cui si nasce con l’incapacità a sintetizzare i vettori del colesterolo nel sangue; ne consegue un basso livello di colesterolo circolante e una serie di alterazioni delle fibre nervose, dei globuli rossi del sangue e della retina dell’occhio. 

Colesterolo alto: Se il colesterolo alto è un problema? 

Finchè il colesterolo viene trasportato dal sangue in normale quantità non si pone alcun problema;le cose si complicano quando, al contrario, la sua quantità supera certe concentrazioni e quindi bisogna adottare una dieta e perdere peso.

Ma quali sono i valori oltre i quali è lecito parlare di ipercolesterolemia? E a che età è opportuno iniziare a ridurre colesterolo o almeno abbassare il colesterolo?

Bisogna premettere che la scelta di valori limite di normalità è frutto di un vasto numero di ricerche che hanno consentito di collegare la presenza di certi valori con variazione del rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.

Tutti coloro che abbiano superato i 20 anni di età dovrebbero eseguire un esame del sangue per verificare il colesterolo, se risulta normale, andrebbe comunque ricontrollato una volta ogni 5 anni.

A parità di altre condizioni, una persona con valori di colesterolo pari a 250 mg/dl ha esattamente il doppio di probabilità di andare in contro a infarto rispetto a chi possiede un colesterolemia (concentrazione di colesterolo nel sangue) di200 mg/dl.

La probabilità è addirittura superiore di quattro volte quando il colesterolo sia pari a 300 mg/dl.

La placca aterosclerotica

http://www.centrolottainfarto.it
Atero, in greco, vuol dire grasso e sclerosi indurimento, questa l’origine del nome. La parete delle arterie è formata da tre strati:
1) intima o endotelio, la più interna, a diretto contatto con sangue. L’ossigeno, il glucosio e le lipopreteine di piccole dimensione, le LDL ricche di colesterolo aterogeno, passano direttamente dal sangue nell’interno delle cellule endoteliali….


Nutraceutico o Integratore alimentare naturale consigliato: Cerotti detox Liver King 

 




  Post Correlati

Aggiungi un commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.